PREVENTIVO | CONTRATTO DI APPALTO

appalto lavori

In un processo edilizio (ristrutturazione, nuova costruzione, manutenzione etc.) sono coinvolti principalmente quattro attori ed una cabina di regia:

La cabina di regia è rappresentata dall'insieme degli organi di controllo urbanistico e di vigilanza(es. Comune Regione Sopraintendenza ...)


La metodologia corretta :

  1. Il Committente delega ad un professionista la stesura di un progetto
  2. Il Progettista elabora il PROGETTO ESECUTIVO corredato di CAPITOLATO DEI LAVORI e COMPUTO METRICO DESCRITTIVO.
  3. L'impresa stima il costo dei lavori attraverso diverse valutazioni:
    • Entità dimensionale del costruendo,
    • La sua composizione,
    • La complessità intrinseca
    • Le soggezioni derivanti dalle condizioni locali
  4. L'impresa fornisce OFFERTA dettagliata sulla base dei documenti di progetto e dei sopralluoghi effettuati
  5. Il progettista ed il committente valutano la congruenza dell'offerta che non deve essere  esosa ma nemmeno anormalmente bassa tale da pregiudicare l'adempimento delle obbligazioni
  6. Impresa e Committente sottoscrivono un CONTRATTO DI APPALTO
  7. Il direttore dei lavori controlla che il tutto venga eseguito secondo le prescrizioni di progetto

pdfFac simile Contratto di Appalto PDF

La metodologia "fai da te"

Molto spesso, nei piccoli lavori di manutenzione, ove non è presente la figura del progettista / direttore dei lavori,  questi processi vengono molto semplificati ed il preventivo dei lavori,  redatto unilateralmente dall'impresa, diviene automaticamente meta-progetto, capitolato, descrizione dei lavori  e contratto di appalto.

In questo caso il Committente può essere esposto al rischio di non essere adeguatamente tutelato, di sottoscrivere un contratto privo di quelle clausole essenziali in caso di contestazioni od inadempienze.

Vediamo quali sono i requisiti minimi di un buon contratto.

L'offerta / contratto dovrebbe  essere suddivisa idealmente in quattro parti:

1. La prima parte deve contenere tutti i dati anagrafici e fiscali dell'impresa, l'oggetto dell'appalto e la sua ubicazione, i dati anagrafici del committente, l'elenco degli eventuali allegati.

 

2. La seconda parte  (ovvero la descrizione dei lavori) deve essere analitica ed ordinata secondo categorie di lavoro, forniture e modalità.

 

Le singole opere dovrebbero essere descritte dettagliatamente con le quantità ed il prezzo unitario. Dovrebbero essere descritti anche i materiali impiegati, le loro caratteristiche  tecniche e la loro conformità alle leggi vigenti. L'impaginazione deve risultare ordinata e facilmente leggibile.

 

Ad esempio per un impianto elettrico, occorre specificare il diametro dei cavi,  il tipo delle guaine protettive,  la marca e il modello degli accessori, la conformità. Più la descrizione è minuziosa ed accurata minori saranno le possibilità di controversie.

 

3. La terza parte riguarda le norme a garanzia del corretto svolgimento dei lavori.

  • Oneri a carico dell'impresa (ad es. orari di lavoro, disciplina di cantiere, allacciamenti provvisori, opere di protezione e sicurezza, assicurazioni e altro ancora)
  • Oneri a carico del committente (ad esempio la fornitura di energia elettrica, di acqua potabile, permessi ed autorizzazioni o altro)
  • Clausole relative al sub appalto (cessione a terzi)
  • Diritto di recesso e sospensione unilaterale dei lavori

L'offerta / contratto dovrebbe contemplare eventuali varianti in corso d'opera e le modalità di computo.

4. La quarta parte deve contenere l'importo e le scadenze di pagamento , ad esempio :

  1. 30% inizio lavori
  2. 20% al primo stato di avanzamento
  3. 20% al secondo stato di avanzamento
  4. 30% alla consegna
  5. 10% a 30 giorni dalla consegna
  • La data di consegna dei lavori ed eventuali penali sul ritardo
  • In caso di allegati occorre aggiungere la clausola : "Le parti, con il fatto stesso di sottoscrivere il presente contratto, dichiarano che i seguenti allegati ........fanno ne parte integrale.

Il contratto dei lavori deve essere corredato di data, luogo di stipulazione e firma di entrambe le parti

Studio ArTechint © all rights reserved